3 June 2020

5-12 aprile, centro-nord praticamente a secco

Alta pressione confermata e conclamata. Aprile smonta i “colpi di testa” di marzo e ripropone per la prima decade la nuova normalità, fatta di tempo stabile, con temperature superiori alla media, ma soprattutto con forte deficit di piogge.

Se osserviamo la cartina proposta in figura, frutto dei 20 scenari calcolati dal modello americano GFS, possiamo notare che nei prossimi 7 giorni – ovvero tra il 5 e il 12 aprile – sulle nostre regioni settentrionali e centrali potrebbe non cadere una sola goccia d’acqua.

Precipitazioni con il contagocce anche al sud e sulle Isole, pur se la presenza marginale di un vortice ciclonico in allontanamento verso la Grecia, potrà dar luogo a qualche piovasco proprio nelle prossime ore. Si tratterà per lo più di brevi rovesci termo-convettivi che si esauriranno lunedì lasciando spazio anche qui a tempo secco e all’alta pressione a partire da martedì 7.

Luca Angelini

Powered by Siteground