Aeronautica Militare: la TENDENZA meteo sino a metà settembre

Vi avevo anticipato in questo editoriale che l’estate si sarebbe preparata al gran finale a causa del rialzo della fascia anticiclonica subtropicale, innescata a sua volta dall’affondo delle depressioni atlantiche ad ovest del continente europeo. Per questo motivo per i Paesi mediterranei, Italia compresa naturalmente, si sta preparando un periodo caldo che potremmo inquadrare come il più lungo dell’intera estate con temperature quasi costantemente al di sopra della media. E fortunatamente la media non è quella di luglio….

Detto questo, vi propongo quest’oggi un articolo da conservare e rileggere nel corso dei prossimi giorni che prende spunto dalle tendenze probabilistiche elaborate dall’Aeronautica Militare Italiana. si tratta di una pubblicazione che insegna anche come vanno intese le linee di tendenza a media e lunga scadenza le quali, come vedete, si guardano bene dallo scendere nei particolari, limitandosi essenzialmente ad inquadrare quanto e come i parametri meteorologici più importanti, nella fattispecie la piovosità e la temperatura, si scosteranno rispetto alle medie climatologiche del periodo in esame. Quest’ultimo va da dalla situazione attuale, sino al periodo più lontano che comprende uno step prognostico fino al 12-18 settembre.

Ecco allora il quadro suddiviso per periodo:

  1. Fino al 28 AGOSTO: il tempo assumerà i classici connotati di una settimana estiva con valori precipitativi su gran parte del territorio senza variazioni e, quindi, nel rispetto dei valori di riferimento e un campo termico in deciso rialzo con valori al di sopra delle medie specie sul Centro tirrenico ed al Nord; situazione lievemente differente soltanto in area adriatica ed all’estremo Sud dove, a causa di una circolazione più ciclonica le precipitazioni saranno lievemente superiori all’andamento climatologico del periodo.
  2. Dal 29 AGOSTO al 4 SETTEMBRE: il periodo in esame conferma l’andamento della settimana precedente con temperature ancora al di sopra delle medie del periodo anche se il flusso diviene più zonale. Anche nel campo delle precipitazioni non si ravvedono variazioni con valori in linea con quelli di riferimento.
  3. Dal 5 all’11 SETTEMBRE: questa fase vedrà una lieve cessione del campo di geopotenziale con il flusso principale che assume una curvatura lievemente ciclonica. Riguardo però al campo dei cumulati precipitativi non si ravvedono differenze rispetto alla linea climatologica del periodo, mentre le temperature subiranno un lieve aumento soprattutto sul versante tirrenico ed in Pianura Padana.
  4. 12-18 SETTEMBRE: la distanza temporale degli eventi meteorologici del periodo in esame fornisce indici di precipitazione e temperatura abbastanza approssimativi. Ciò nonostante sembra trattarsi di una settimana in linea con le medie del periodo sia riguardo al campo termico che alle precipitazioni.

Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare

adattamento Luca Angelini

Aeronautica Militare: la TENDENZA meteo sino a metà settembre

 

1 Trackback & Pingback

  1. 2collective

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.