25 November 2020

Aggiornamento flash: SARDEGNA nell'occhio del ciclone, ma il peggio sta passando

sardegnaConsiderata la delicata situazione meteorologica in atto, pare corretto aggiornare il quadro evolutivo previsto sulla Sardegna, raggiunta in queste ore da un profondo vortice di bassa pressione. Quest’ultimo si è reso responsabile di alcune criticità a causa della abbondanti precipitazioni e, come si evince da alcune analisi riferite alle ore pomeridiane di oggi (giovedì) pare abbia temporaneamente assunto anche caratteristiche tropicali (depressione tropicale mediterranea) a causa della convezione profonda (temporali) che hanno tratto sostentamento dalle calde acque del mare.

Ora, esaminata l’evoluzione delle prossime ore, possiamo inviare un messaggio rassicurante agli amici Sardi. Come si evince dalle più recenti elaborazioni numeriche, il vortice suddetto che al momento si trova con il suo centro di massa sulla verticale del Cagliaritano, ha smesso di approfondirsi e nelle prossime ore tenderà a portarsi piuttosto rapidamente verso nord raggiungendo nella notte la Corsica.

SLMPer questo motivo sulla Sardegna è attesa una progressiva attenuazione delle piogge a partire dai settori meridionali, piogge che comunque potranno ancora interessare nella prima parte della le province di Sassari e Olbia-Tempio (vedi mappa riferita agli accumuli previsti tra la mezzanotte e le 03.00). Per contro, uscendo “dall’occhio del ciclone“, sull’Isola è previsto in nottata un nuovo rinforzo del vento, che soffierà dai quadranti occidentali, senza tuttavia superare la soglia di burrasca. La ventilazione, parallelamente ad un evidente miglioramento delle condizioni atmosferiche caratterizzate dal ritorno del sole, è prevista in attenuazione nel corso del pomeriggio, così come anche il moto ondoso, anche se più lentamente e a partire dai settori di sotto-costa meridionali ed orientali.

Insomma, ancora qualche ora poi il peggio sarà passato.

Luca Angelini

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.