22 January 2021

Allerta meteo GIOVEDI 01 ottobre: la Protezione Civile informa…

domaniAVVISI: sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quello emesso nella giornata di ieri. L’avviso prevede dalle prime ore di giovedì 1° ottobre, precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale e venti di burrasca sud-orientali sul Lazio, specie sulla fascia costiera. Dal primo pomeriggio si prevedono poi precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Calabria, specie sui settori meridionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per giovedì:

  1. Criticità rossa per rischio idrogeologico localizzato sulla Sardegna.
  2. Criticità arancione per rischio idrogeologico sulla Sicilia.
  3. Criticità gialla su buona parte dell’Italia centro-meridionale.

LE PREVISIONI:

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, con quantitativi cumulati moderati o puntualmente molto elevati, specie sui settori nord-orientali;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia, con quantitativi cumulati moderati;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Calabria meridionale, Campania settentrionale, Lazio, Umbria, Toscana, Liguria, zone interne di Abruzzo e Molise, con quantitativi cumulati puntualmente moderati, specie sulle zone costiere di Toscana e Lazio;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle restanti zone del centro-sud e su Emilia Romagna, Piemonte e Valle d’Aosta, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: forti dai quadranti orientali, con raffiche di burrasca, su regioni adriatiche settentrionali, Liguria, Marche, Umbria, Toscana e Sardegna settentrionale; forti meridionali sulla Sardegna meridionale, sulla Sicilia occidentale e sulle coste del Lazio. Raffiche durante i temporali.
Mari: agitati il Mare e Canale di Sardegna e il Mar Ligure al largo, molto mossi lo stretto di Sicilia ed il Tirreno, quest’ultimo tendente ad agitato nei settori settentrionali ed occidentali.

Dipartimento della Protezione Civile Settore Meteo

adattamento Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.