27 January 2021

Allerta Meteo LUNEDI 27 aprile, la Protezione Civile informa…

proteCOMMENTO: una vasta perturbazione atlantica ha raggiunto il Mediterraneo centro-occidentale avviando una fase di tempo perturbato sull’Italia, specie sulle regioni centro-settentrionali, e portando precipitazioni anche temporalesche, rinforzo della ventilazione e un generale calo delle temperature. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

AVVISI: l’avviso prevede, dal mattino di oggi, lunedì 27 aprile, si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, dapprima sulla Toscana, in estensione a Lazio e Umbria. I fenomeni potranno essere accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è valutata criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato sui settori occidentali della Toscana. Criticità gialla, invece, per rischio idraulico e idrogeologico è valutata su gran parte del Piemonte e della Lombardia, nonché su tutto il territorio ligure e dell’Emilia Romagna, sui restanti settori della Toscana, sulle altre regioni centrali fino ai settori interni dell’Abruzzo e al Molise, nonché sulla Sardegna occidentale.

PREVISIONI:

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte settentrionale e Lombardia nord-occidentale, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del nord e su Toscana, Sardegna, Umbria, Marche, Lazio e zone interne dell’Abruzzo, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale su resto del centro e su Campania , Basilicata Puglia centro-settentrionale Calabria settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente deboli, puntualmente moderati sulla Campania centro-settentrionale
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in generale diminuzione, sensibile nei valori massimi, al centro-nord.
Venti: forti meridionali su Sardegna, coste di Toscana, Lazio e Liguria, tendenti a ruotare dal pomeriggio da ovest sulla Sardegna; tendenti a forti occidentali su Sicilia e coste tirreniche meridionali.
Mari: molto mossi i bacini occidentali e dal pomeriggio localmente lo Ionio e l’Adriatico, dalla serata agitati il Mare e Canale di Sardegna.

Protezione Civile Settore Meteo

adattamento Luca Angelini

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.