24 October 2020

Allerta meteo per giovedì 13 novembre: la Protezione Civile informa…

 

A completamento del nostro appprotezrofondimento meteo sulla giornata di giovedì 13 novembre, integriamo con l’allerta ufficiale diramata dalla Protezione Civile.

SITUAZIONE

La vasta perturbazione di origine atlantica che insiste sull’Italia da diversi giorni apporta ancora per oggi maltempo, in particolare sulle regioni del nord e su quelle del versante tirrenico. Nella giornata di giovedì 12, la saccatura si muoverà verso la Grecia favorendo un contestuale progressivo miglioramento sui settori centro-settentrionali, mentre al sud il tempo rimarrà instabile.

In particolare, l’avviso prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle regioni settentrionali, ma con un progressivo miglioramento a partire dal pomeriggio di domani. Lo stesso anche al sud su Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto, è stata valutata per giovedì

  • Criticità rossa per rischio idrogeologico sulla Lombardia nord-occidentale e per rischio idraulico sulla pianura lombarda occidentale.
  • La criticità valutata è arancione per rischio idraulico sui settori di pianura del Friuli Venezia Giulia, sulla pianure lombarda orientale, su parte del Veneto e sulla pianura di Modena e Reggio Emilia, e per rischio idrogeologico sui restanti settori del Friuli Venezia Giulia, della Lombardia e dell’Emilia occidentale, oltre che su parte del Veneto e sui settori costieri del basso Tirreno.
  • La criticità sarà gialla per rischio idraulico sul Piemonte orientale, sul resto del Veneto e sulla pianura di Bologna e Ferrara e per rischio idrogeologico su gran parte del centro Italia e su tutto il sud, comprese le due isole maggiori, oltre che sulla Liguria, parte dell’Emilia e della Toscana.

DETTAGLIO PREVISIONALE

Precipitazioni:
-da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori tirrenici della Calabria, con quantitativi cumulati moderati;
-sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori meridionali di Veneto e Lombardia, sull’Emilia Romagna, su Campania meridionale, resto della Calabria e Sicilia nord-orientale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati;
-isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle restanti zone del Paese, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza grandi variazioni.
Venti: localmente forti occidentali su Sardegna, Sicilia, Calabria e Campania e nord-occidentali su Liguria e coste di Lazio e Toscana; tutti in graduale attenuazione nel pomeriggio.
Mari: molto mossi tutti i bacini occidentali e lo Ionio, nel pomeriggio moto ondoso in graduale attenuazione a partire dai bacini settentrionali.

Dipartimento della Protezione Civile Settore Meteo

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.