15 December 2018

Ancora un po’ di TEMPORALI in giro per l’Italia, ma occhio alla RINFRESCATA del weekend

Quando aria umida ristagna nei bassi strati, mentre alle quote superiori agisce aria più fresca, si generano contrasti lungo la verticale dovuti alla diversa densità degli strati atmosferici. In questo modo si attivano temporali che durante il giorno, partendo dalle aree montuose, battono le zone interne, e durante la notte proseguono poi in mare aperto (al sud).

Tutto ciò sta avvenendo, e ancora avverrà per alcuni giorni, al sud e sulle Isole, ma in parte si estenderà anche al centro e al nord.

TEMPORALI: saranno frequenti sulle regioni centro-meridionali anche forti e con piogge localmente abbondanti e accompagnate da possibili intense raffiche di vento e grandinate. Possibilità di isolati fenomeni vorticosi, leggi trombe marine, in mare aperto sul Tirreno meridionale e lungo le prospicienti aree costiere. Rovesci e temporali saranno probabili nelle ore pomeridiane e serali anche lungo la catena alpina specie sulle zone più interne e sui versanti esteri anche se al momento non sono attese particolari criticità.

RINFRESCATA: tutti questi temporali tuttavia non portano ad un ricambio d’aria, pertanto le temperature rimangono stazionarie. Un cambiamento anche deciso si avrà invece nel weekend, e precisamente tra sabato 25 e lunedì 27 agosto, per l’inserimento di una perturbazione atlantica che porterà ulteriori temprali al nord, e un calo generalizzato delle temperaure su tutta l’Italia. I valori termici potranno anche scendere qualche grado al di sotto della media.

Approfondiremo dettagliatamente nei prossimi aggiornamenti.

Luca Angelini

Ancora un po’ di TEMPORALI in giro per l’Italia, ma occhio alla RINFRESCATA del weekend