26 January 2021

Anticiclone russo inespugnabile, torna la pioggia a fine mese?

fin meseIl problema sta tutto là; quel muro invalicabile dell’alta pressione che da settimane campeggia sull’Europa orientale. Ora, anche per lo zampino della componente termica nei bassi strati , l’anticiclone continentale si sta ulteriormente rinforzando per di più, nei prossimi giorni potrà beneficiare del supporto dinamico profuso dal collega nord-africano (il nostro), sino a diventare praticamente inespugnabile.

Ma cosa significa tutto questo per il tempo di casa nostra?  Beh, finchè l’asse anticiclonico nord-africano si manterrà a protezione del Mediterraneo, l’Italia verrà risparmiata dalle perturbazioni atlantiche ma dopo, e parliamo degli ultimi giorni di novembre, le cose potrebbero nuovamente cambiare.

La modellistica numerica rimane sempre avara in termini di aria fredda, mentre emergono con sempre maggior convinzione scenari nuovamente piovosi. Questo perchè, una volta demolito il promontorio anticiclonico nord-africano, le perturbazioni atlantiche avranno ancora il via libera verso il Mare Nostrum, con una forza maggiore rispetto all’inerzia del blocco freddo continentale, che sarà rimandato al mittente..

Oltretutto il campo di geopotenziale (leggi pressione atmosferica) sul nord dell’Atlantico è destinato ad un consistente calo a partire dal 25-26 novembre, per via di una saccatura polare pronta a puntare il suo asse sull’Europa occidentale e anche sull’Italia. Questa ipotesi, al momento la più verosimile dal punto di vista probabilistico (analisi multimodel ensemble), riporterebbe le piogge sul nostro Paese proprio alla fine del mese, costringendo ancora una volta nell’angolo i primi refoli di aria fredda che si stavano preparando per raggiungere l’Italia.

Per ora rimane solo un’ipotesi, non ci rimane che attendere gli sviluppi che ci perverranno dall’analisi dei modelli numerici e trarre a suo tempo, le dovute conclusioni.

Luca Angelini

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.