22 October 2020

Arriva il VENTO e finalmente, anche una bella ripulita all’aria

Tutto nasce dal braccio di ferro tra il vortice d’Islanda, che come abbiamo visto in questi giorni è particolarmente in forma, e la banda anticiclonica subtropicale., praticamente onnipresente sul bacino del Mediterraneo. I forti contrasti tra queste due figure metteranno in moto forti venti nord-occidentali che avranno il merito di dare una bella ripulita all’aria.

Dunque tra martedì 28 e mercoledì 29 gennaio, il vento moderato, a tratti anche forte, inizierà a smantellare le inversioni termiche e a rimescolare i bassi strati, permettendo così un progressivo abbattimento della concentrazione di sostanze inquinanti. Il fenomeno sarà apprezzabile soprattutto nelle grandi città e in modo particolare entro l’area padana soprattutto nella giornata di mercoledì, dove il vento potrà presentarsi sotto forma di Foehn.

Si torna a respirare quindi, ma avremo solo vinto una battaglia; la guerra infatti è ancora aperta e l’anticiclone li pronto a balzare nuovamente sulla sua cara Europa, che tornerà a soffocare probabilmente già sul finire della settimana e, ancor più, nei primissimi giorni di febbraio.

Luca Angelini

Powered by Siteground