3 December 2020

Australia assediata dagli incendi, lo strazio dei Koala

L’ondata di caldo e di tempo secco che sta interessando diverse zone dell’Australia sta avendo risvolti drammatici nell’alimentare una vasta sequela di incendi su diversi Stati.

Roghi fuori controllo nel New South Wales e Queensland, che si è ora esteso al South Australia, con temperature record per novembre fino a 45°C. In diverse aree sono state dichiarate condizioni di fuoco “catastrofiche”. Negli Stati menzionati le condizioni sono le peggiori mai registrate da molti anni a questa parte. Le scuole rimangono e a molti residenti a rischio è stato intimato di abbandonare le abitazioni. Anche Sydney da giorni è avvolta dal fumo.

I roghi stanno devastando anche il cosiddetto “Triangolo dei Koala“, incentivati dall’eccessivo disboscamento e lo sviluppo agricolo e urbano. In questo territorio, secondo le stime del WWF Australia, gli incendi potrebbero aver ucciso circa 350 animali. Qui sopra la figura il simbolo di questa tragedia e qui sotto il video drammatico, che sta facendo il giro del mondo: una donna, Toni Doherty, non ha esitato a precipitarsi nel bosco in fiamme per salvare un Koala. Il suo gesto eroico sarà premiato: l’animale è stato salvato e, sottoposto a cure per le gravi ustioni, è stato dichiarato fuori pericolo. 

Report Luca Angelini

Powered by Siteground