21 October 2020

Bora e Maestrale pronti a spazzare da domenica 23 il caldo africano

Bora e Maestrale per sconfiggere e spazzare l’aria dal caldo africano. Quello che si prospettava ormai da alcuni giorni è stato ulteriormente confermato dalle più recenti corse dei modelli matematici che simulano lo stato futuro dell’atmosfera, anche se si tratterà di una anticipazione, di una fase transitoria. Insomma il caldo perderà la battaglia ma non ancora la guerra.

In ogni caso, domenica 23 agosto parte la scalata inversa delle temperature che inizieranno già a perdere qualche grado al nord, sulle centrali adriatiche e in Sardegna. A dispetto di quel colore blu che vediamo nella cartina – che corrisponde appunto a quanti gradi in meno ci saranno domenica rispetto a sabato – non arriverà il fresco o l’autunno. Semplicemente ci avvicineremo alle temperature medie del periodo, che probabilmente raggiungeremo – tutti anche centrali tirreniche e meridione – tra lunedì 24 e martedì 25 agosto.

Come dicevamo, sarà un calo effimero in quanto, tra il 26 e il 29 agosto è previsto un nuovo aumento delle temperature, seppur meno spinto del precedente per il contributo dell‘anticiclone delle Azzorre. Una diminuzione più sensibile e significativa dovrebbe invece manifestarsi intorno a fine mese per l’inserimento di un vortice di origine atlantica (evoluzione da confermare).

Luca Angelini

Powered by Siteground