24 October 2020

CALDO dei primi di maggio sempre dietro l’angolo, le ultimissime

In questo aggiornamento riprendiamo il discorso introdotto alcuni giorni fa riguardo una possibile fase di caldo precoce su alcune regioni dell’Italia a partire dal 4-6 maggio prossimi. Ebbene le ultimissime elaborazioni numeriche, analizzate in chiave probabilistica come potete apprezzare dalla figura allegata, conferma il disegno sinottico generale.

La campana di alta pressione con radice sul nord Africa rimane li, pronta a prendere il largo e ad attraversare il Mediterraneo fino ad agguantare i Paesi europei. Come osservavamo nel nostro VIDEO, l’asse del caldo dovrebbe in un primo tempo sfogare verso i Paesi Iberici e la Francia, tuttavia nel corso della prossima settimana si estenderà anche verso l’Italia.

Al momento le regioni che sembrano maggiormente a tiro dei campi di temperatura previsti, estivi a tutti gli effetti, saranno le nostre Isole Maggiori. Qui si potranno avere scarti anche fino a 10 gradi rispetto alla media climatologica, con la calura attesa soprattutto nelle aree interne. In seconda istanza saranno da tenere sotto controllo anche il nord-ovest, in caso di venti di caduta, e il versante tirrenico.

Rimanete con noi, approfondiremo ulteriormente nei prossimi editoriali.

Luca Angelini

Powered by Siteground