CALDO ma senza eccessi anche dopo Ferragosto

Un’estate con il sole ma senza il caldo insopportabile? Un bel regalo agli Italiani, che potranno beneficiare di uno scorcio stagionale nel complesso più che gradevole. Prosegue quindi l’andamento complessivamente moderato di questa estate 2016 che ha snocciolato anche una anomalia delle temperature ridotta rispetto alle estati più recenti, sia nel mese di giugno che in quello di luglio (ma pur sempre una anomalia badate bene…). L’intercalare tra temporanee invasioni di aria calda e umida dal nord Africa, con correnti ben più fresche dal nord Atlantico, senza voler scomodare anche le puntate del redivivo anticiclone atlantico, meglio noto come “delle Azzorre”, ha tenuto alto il livello di ricambio d’aria, scongiurando in tal modo un pericoloso accumulo di calore.

Viste le ultimissime elaborazioni fornite dai prodotti numerici di previsione, vi posso anticipare che anche dopo Ferragosto la linea di tendenza pare confermare questo andamento: il Mediterraneo e l’Italia verranno interessate da diverse masse d’aria. In particolare nella settimana dopo Ferragosto, come vi ho anticipato in questo approfondimento, ci dovremo aspettare una parziale infiltrazione fresca a carico di parte delle nostre regioni settentrionali, in alternanza con aria temperata di origine atlantica destinata al resto del Paese. In tale contesto sarà dunque l’entità del soleggiamento, certamente generoso soprattutto al centro e al sud, a modulare l’andamento delle temperature.

Queste ultime sono quindi previste aumentare ovunque rispetto ai valori attuali (che in ogni caso sono sotto la media del periodo) sino a portarsi intorno alla media della seconda decade di agosto o appena superiori, rimanendo poi stabili sino al 20 del mese. Successivamente le elaborazioni probabilistiche mostrano invece una evidente incertezza, anche se non si esclude in linea di massima un ulteriore lieve rialzo, in controtendenza alla media climatica, che invece nella terza decade di agosto inizia a perdere qualche grado.

Luca Angelini

CALDO ma senza eccessi anche dopo Ferragosto

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.