26 January 2021

Centro-sud, ora arrivano i TEMPORALI

In un contesto sinottico caratterizzato dall’avvicinamento di un vortice dalla penisola Iberica, particolare importanza è da ascrivere ad un richiamo di aria calda dal nord Africa che nel corso delle prossime ore si porterà rapidamente verso il nostro meridione. Si tratta di un flusso dal taglio particolarmente instabile, che andrà a scaricare il suo potenziale soprattutto a ridosso delle zone interne e montuose.

Tra martedì sera e mercoledì mattina dunque, non è esclusa la possibilità di fenomeni temporaleschi localmente intensi, soprattutto per quanto riguarda colpi di vento o, extrema ratio, anche isolati episodi tornadici lungo le coste.

Le precipitazioni più intense, quelle legate al fronte freddo, dovrebbero invece concentrarsi questa sera martedì 22) a ridosso della Sardegna, domani (mercoledì 23) lungo i settori tirrenici della Calabria ma soprattutto, tra questa sera e domani, a ridosso di Marche, Abruzzo e Molise, per l’azione congiunta dello sbarramento orografico e del transito della ritornante occlusa della perturbazione.

Particolare attenzione andrà posta soprattutto tra il sud delle Marche e l’Abruzzo, dove in 24 sono previsti accumuli piovosi fino a 120-140 millimetri.

Da segnalare anche il ritorno della neve sull’Appennino centrale e sull’adiacente fascia sub-appenninica adriatica, dove i fiocchi cadranno inizialmente fino a 1.500-1.600 metri, per poi calare e imbiancare anche quote prossime a 900-1.000 metri. Anche in questo caso sono attesi depositi al suolo di tutto rispetto, con spessori che potranno raggiungere i 60-70 centimetri in 24 ore alla quota di 2.000 metri.

Non ultimo, importante anche tenere presente il vento forte a rotazione ciclonica, che batterà con forza di burrasca soprattutto il centro (Grecale) e le Isole Maggiori (Maestrale), vento che porterà mercoledì ad un sensibile calo delle temperature che inizieranno a portarsi su valori inferiori della media a partire dal centro.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.