20 September 2019

Che FRESCO! Ma da metà settimana si tornerà sopra media

Il fresco di questi ultimi giorni si è andato consolidando grazie all’apporto in sequenza di diversi impulsi di aria polare marittima proveniente dal nord dell’Atlantico. I valori minimi della notte su lunedì 9 settembre ne sono testimonianza, basti pensare (solo per citarne alcuni) agli 8°C di Novara, i 10°C di Bolzano, gli 11°C di Aosta, i 12°C di Milano e Brescia e i 13°C di Bologna.

Il canale depressionario che ha consentito all’aria fresca di raggiungerci verrà interrotto nel corso della settimana a causa dell’espansione piuttosto invasiva dell’anticiclone delle Azzorre in direzione dell’Europa centrale. Questa figura, anche sull’Italia, si accompagnerà all’apporto di aria più mite a partire dalle quote superiori, che saranno le prime a risentire del rialzo termico.

Al suolo i valori saliranno più gradualmente e si porteranno al di sopra della media a partire da giovedì 12 – venerdì 13 settembre. Gli scarti si dovrebbero comunque limitare a 2-3 gradi al centro-nord, tornando invece intorno ai valori medi al sud, dove poi potrebbe aversi una successiva ricaduta, ma qui dovremo confermare.

Luca Angelini

Powered by Siteground