12 November 2018

Che sbalzi di temperatura nei prossimi giorni al sud!

Posta ai margini tra una circolazione fredda, che detiene il suo nucleo sulla penisola Iberica e una circolazione calda appartenente alla fascia anticiclonica subtropicale che occupa la porzione nord-africana, l’Italia risentirà nei prossimi giorni di un doppio sbalzo di temperatura.

Questo sbalzo sarà più vistoso sulle nostre regioni meridionali, che vedranno dapprima salire il quadro termico fino a 3-4°C sopra la media, cui seguirà una rapida discesa entro i valori medi, poi una nuova scaldata all’inizio della prossima settimana prima di un nuovo rientro in media.

Il primo salto (verso l’alto) lo avvertiremo tra giovedì 7 e venerdì 8 giugno, in corrispondenza di una pulsazione ciclonica destinata al nord (dove avremo piogge) e che invece richiamerà verso il sud aria calda africana. Tra sabato 9 e lunedì 11 giugno la bolla fresca spagnola riuscirà temporaneamente a dilagare anche verso le nostre regioni meridionali accompagnandosi ad un calo termico che riporterà i valori in media.

Poi, come detto, tra martedì 12 e giovedì 14 altra possibile impennata delle temperature per un nuovo intervento dall’alito caldo nord-africano, con salita dei valori anche 4-5°C sopra la media. Ma anche in questo caso dovrebbe trattarsi di una scaldata effimera, che già da metà settimana potrebbe lasciar spazio con buona probabilità ad un nuovo salutare rientro in media. Confermeremo nei prossimi giorni.

Luca Angelini

Che sbalzi di temperatura nei prossimi giorni al sud