Che temperature nei prossimi giorni!

Da un estremo all’altro.

Ma d’altra parte non occorre per forza essere valenti scienziati per sapere che il tempo fa così. Quello che dovrebbe farci riflettere invece è un particolare non di poco conto: la fase fredda e instabile che, settimana dopo settimana ci ha accompagnati attraverso marzo e la prima parte di aprile era di fatto una anomalia, una lunga parentesi dovuta a cause estreme partite addirittura in febbraio dalla stratosfera. Ora, come sappiamo purtroppo, la nuova normalità è un’altra, ed è esattamente quella in cui siamo appena entrati. Un caldo anomalo che ormai non è praticamente neanche più una anomalia, e non è un gioco di parole.

Abbiamo detto fin troppo: il succo del discorso è che nei prossimi giorni, almeno per una settimana, in Italia farà più caldo del normale. I valori massimi del giorno, nelle zone interne e pianeggianti, supereranno agevolmente e in modo esteso i 25°C. Succederà in val Padana, come nelle vallate della Toscana, del Lazio, della Campania e nel Cagliaritano. Potrà succedere anche su altre zone, anche se con distribuzione più “random”, ovvero casuale.

Valori da terza decade di maggio, che equivalgono a 5-7°C sopra la media dell’attuale periodo, ossia della seconda decade di aprile. Ma basta davvero un solo respiro anticiclonico per portarci come se niente fosse con un piede in un anticipo di estate? La risposta la lascio a voi…

Luca Angelini

Che temperature nei prossimi giorni