2 April 2020

Che VENTO arriverà nel giorno di PASQUA!

Se il sole non mancherà, nei tempi e nei modi che abbiamo ampiamente descritto in questo VIDEO dedicato, il vento sarà il protagonista assoluto della scena nella giornata di domenica 1 aprile, giorno di Pasqua. Un vento che nascerà dalla pressione, dalla spinta esercitata da una massa d’aria relativamente fredda di origine atlantica richiamata da un vortice in transito sull’Europa centrale, e quella più mite associata ad un campo di alta pressione che preme dall’Africa nord-occidentale verso la Spagna.

Vento forte che sull’Italia soffierà dai quadranti di nord-ovest, MAESTRALE.

Le zone più battute saranno quelle esposte lungo il versante tirrenico, quindi tutto il centro-sud peninsulare e, naturalmente anche le Isole Maggiori. Ma il vento soffierà deciso anche al nord, spazzando la pianura Padana e il versante sud-alpino con la formula favonica, ossia presentandosi sotto forma di Foehn.

Le raffiche più intense si registreranno naturalmente in alta montagna, sia lungo Alpi e Prealpi, dove ad alta quota il vento potrà essere anche tempestoso, sia anche lungo i crinali appenninici.

Vento forte anche sul mare. L’intero bacino tirrenico, i mari circostanti le Isole, i settori al largo del Ligure e dello Ionio saranno agitati o molto agitati. Non si esclude la possibilità di mareggiate lungo le coste occidentali sarde e lungo quelle tirreniche, specie in mattinata.

Luca Angelini

Che VENTO arriverà nel giorno di PASQUA