28 November 2020

Chi interesseranno i temporali mercoledì 21 agosto?

Lungo la linea di demarcazione tra l’alta pressione subtropicale e il vortice d’Islanda si snoda una corrente da sud-ovest che trasporta aria umida e instabile dall’Atlantico. In seno a questa corrente transiterà oltralpe un fronte freddo che incentiverà ulteriormente l’attività temporalesca sui settori centrali ed orientali delle Alpi, specie a ridosso dei confini.

Sul resto del nord, le aree maggiormente soggette alla probabilità di temporali, comunque isolati e di tipo generico, quindi senza fenomeni di particolare intensità, saranno quelle padane centrali nel pomeriggio (bassa Lombardia, Emilia fino all’Appennino Ligure ed Emiliano) e l’Appennino centrale a cavallo tra Lazio e Abruzzo. In serata possibile innesco di temporali tra Piemonte e bassa Valle d’Aosta.

Su tutte le zone soggette a fenomeni si avrà una certa probabilità di isolate grandinate e improvvisi colpi di vento.

Luca Angelini

Powered by Siteground