21 August 2018

Ci aspetta un weekend di quasi estate

COMMENTO GENERALE: quando l’alta pressione ci si mette di impegno può succedere anche questo: uno slittmento in avanti della stagione di qualche settimana. A dire il vero, sommando il ritardo registrato finora e l’accelerazione di questi ultimi giorni, rientriamo perfettamente in media. Questa è la primavera che, ripetiamo, nè una stagione di transizione che può assuemere volti anche molto diversi.

Detto questo, dobbiamo osservare che il tempo sull’Italia (ma anche su gran parte d’Europa) nel corso del prossimo fine settimana sarà segnato proprio da un anticiclone. La figura stabilizzante per eccellenza, partita dall’Atlantico tropicale, porrà i suoi massimi nei pressi della Germania e abbraccerà agevolmente anche l’Italia presentandosi con la sua colonna d’aria calda a tutte le quote.

CHE TEMPO FARA‘: per questi motivi il weekend trascorrerà su tutto il nostro Paese con tempo per gran parte soleggiato e asciutto, con temperature sopra la media.

Segnaliamo soltanto la possibilità di alcuni annuvolamenti cumuliformi ad evoluzione diurna nelle zone interne montuose, ma generalente senza fenomeni, ad eccezione dii isolati, occasionali, brevi acquazzoni sui monti piùelevati della Sicilia, della Calabria e, domenica sera, anche sulle Alpi orientali .

VENTO E TEMPERATURE: i venti saranno nel complesso deboli, con una prevalente componente nord-orientale, specie al sud, e possibilità di brezze lungo le coste, nelle valli e sui laghi. Le temperature massime si attesteranno su valori compresi tra 22 e 26°C su gran parte d’Italia, con picchi localmente anche superiori.

Luca Angelini

Ci aspetta un weekend di quasi estate