20 October 2018

Ciclone sul Tirreno, giovedì 20 settembre allerta “Arancione” in Basilicata e Sardegna

Chi segue quotidianamente il nostro sito web non resterà sorpreso, dato che ne avevamo giust’appunto accennato già nell’approfondimento previsionale di martedì 19: sul cuore del Tirreno si è formata una struttura ciclonica particolarmente profonda che porterà con sè il rischio di forti temporali, anche a carattere di nubifragio, tra le Isole Maggiori e parte del centro-sud peninsulare.

Secondo gli ultimissimi calcoli, i modelli di simulazione individuano le aree soggette a possibili piogge soprattutto sulla Sardegna, specie i settori orientali, ma anche sulla Sicilia e, per quanto riguarda la Penisola, su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata. Rispetto a 24 ore fa dunque l’epicentro del ciclone è leggermente spostato verso nord e tende ad interessare parte del sud, ma anche alcune regioni del centro.

Di conseguenza il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso uno stato di allerta ARANCIONE per rischio idrogeologico sui settori orientali della Sardegna, in particolare sui bacini Flumendosa – Flumineddu e in Gallura e su alcuni comuni della Basilicata, Comprese Potenza e Matera.

Luca Angelini

Ciclone sul Tirreno, giovedì 20 settembre allerta “Arancione” in Basilicata e Sardegna