22 October 2020

Clima: il 2014 ad un passo dal record assoluto di caldo

noaaUna fiammata di tutto rispetto ed ecco che il clima del Pianeta torna a correre verso lidi mai battuti. E’ quanto rivelano i climatologi americani, dopo aver attentamente analizzato il trend climatico di quest’anno con le rilevazioni della NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration). E’ un anno che ha tutti i crismi necessari per entrare nel guinness dei primati del ventesimo secolo. Il record, naturalmente, è quello del caldo.

Dalle parole ai numeri: secondo le rilevazioni satellitari  il periodo gennaio-ottobre del 2014 risulta essere in assoluto il più caldo dal 1880 con una anomalia termica di + 0.68 °C. Al secondo posto si piazzano parimerito il 1998 e il 2010 con +0,66 °C.

Episodi che hanno portato a periodi temporaneamente più freddi della norma, come lo scorso inverno in nord America, la scorsa estate sul Mediterraneo occidentale e lo scorso mese di ottobre in Russia e in Siberia, non sono riusciti ad incidere sul trend globale planetario, che punta ora il dito verso l’alto.

Un dato validato anche dal nostro Centro Epson Meteo, che aggiunge: “il mese di ottobre 2014 è il più caldo di sempre (dal 1880, ossia da quando esistono le misurazioni strumentali ufficiali) con una anomalia positiva di +074°C rispetto alla media del 20° secolo superando di un soffio l’ottobre del 2003 (+0,73°C).

Luca Angelini

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.