22 September 2018

Come potrebbe essere il WEEKEND, prime anticipazioni

Altro fine settimana imminente e altra previsione difficile da portare a termine. Cosa sta succedendo, i grandi Centri di Calcolo mondiali stanno… dando i numeri?

Quello di sicuro (nel senso buono del termine), ma non sta li il problema che affligge le nostre previsioni. La causa è invece da ricercarsi nella bassa affidabilità della circolazione locale a livello dei bassi strati, dove lo strato rimescolato va in contrasto con le quote superiori dove invece scorre aria un po’ più fresca.

Il risultato tangibile è quell‘instabilità atmosferica che domina la scena e che produce acquazzoni, anche intensi, ma distribuiti in modo irregolare e, appunto, imprevedibile. Fatta questa doverosa premessa andiamo a scansionare il tempo che ci attende giorno per giorno.

SABATO 19 MAGGIO un po’ di nuvolaglia sparsa fin dal mattino sulle Alpi, altrove prevalenza di sole. Con il passare delle ore si avrà lo sviluppo di annuvolamenti non solo su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale, ma anche nelle zone interne e appenniniche del centro, con possibilità di rovesci o brevi temporali. Questi ultimi in serata tenderanno a sconfinare irregolarmente anche sulla pianura Padana, con coinvolgimento più probabile di Piemonte e ovest Lombardia (da confermare!). Temperature prossime alla media del periodo.

DOMENICA 20 MAGGIO banchi nuvolosi alternati a schiarite un po’ su tutto il Paese. Nel pomeriggio ancora possibilità di rovesci, anche temporaleschi, sulle zone montuose del nord e del centro, con possibile marginale coinvolgimento anche di Campania e Molise. Altrove asciutto e abbastanza soleggiato. Venti meridionali e lieve ulteriore rialzo termico per l’avvicinarsi degli avamposti di una perturbazione africana, che però andrà ad interessare la Spagna.

Luca Angelini

Come potrebbe essere il WEEKEND, prime anticipazioni