Domenica 29 un po’ incerto; più fresco ovunque

La corrente fresca legata ad una saccatura in discesa dal nord Europa tende ad assorbire il minimo di pressione che da qualche giorno stazione tra le nostre Isole Maggiori.

DOMENICA 29 MAGGIO tempo incerto al mattino su gran parte del nord, Marche, Salento, Calabria e nord della Sicilia, con qualche pioggia e brevi spruzzate di neve sulle Alpi centro-orientali a partire da 1.700-1.900 metri. Più soleggiato su alta Valle d’Aosta, coste tirreniche, resto del sud e Sardegna. Nel pomeriggio ulteriori rovesci su Alpi orientali (quota neve intorno a 2.000-2.300 metri), nelle zone interne del centro, Appennino Campano e Murgia pugliese. Altrove a variabilità, con alternanza tra annuvolamenti e schiarite, talora anche ampie e soleggiate. Generale attenuazione dei fenomeni in serata. Ventilazione a tratti moderata a rotazione ciclonica con mari mossi; anche molto mossi i mari circostanti la Sardegna, il Canale d’Otranto e l’Adriatico settentrionale. Temperature in diminuzione, anche sensibile al nord, più lieve sulla Sicilia.

LUNEDI 30 MAGGIO poco o parzialmente nuvoloso al centro-nord e in Sardegna, con qualche locale rovescio di calore su est Alpi e Appennino centrale. Più soleggiato al sud. Temperature stazionarie o in lieve ripresa.

Luca Angelini