23 September 2020

Domenica fino a 15 gradi al nord-ovest, rovesci in serata al sud

La coda di una perturbazione atlantica, deviata dalla presenza sempre possente e ingombrante dell’alta pressione all’altezza dei meridiani occidentali europei, lambirà domenica 30 dicembre il nostro Paese.

L’impatto contro l’arco delle Alpi produrrà qualche nevicata lungo i confini, ma attiverà venti di Foehn sui versanti meridionali, che sulle regioni di nord-ovest avrà i suoi effetti maggiori. Sulla pianura piemontese non mancheremo di registrare temperature massime anche fino a 15°C.

La corrente settentrionale poi scivolerà veloce lungo l’Adriatico attivando su queste zone venti di Bora e Grecale, i quali daranno luogo ad un moderato calo delle temperature e produrranno anche alcuni rovesci prima di sera su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia tirrenica. La quota delle nevicate si attesterà tra i 1.000 e i 1.200 metri.

Luca Angelini