29 November 2021

.

Domenica tornerà qualche TEMPORALE in giro per l’Italia

Nel bel mezzo dell’estate può accadere che si verifichino temporali poco rinfrescanti, quelli ai quali non si accompagna alcun ricambio d’aria e che pertanto lasciano letteralmente il tempo che trovano. E’ il caso dei temporali che potranno verificarsi nel corso di domenica 10 luglio, quelli che vi avevo anticipato in questo articolo di qualche giorno fa.

Un piccolo nucleo di aria fresca in quota, inserito in quel che rimane di una vecchia e blanda depressione, ormai presente solo in altitudine e che pertanto necessita di un innesco per farsi notare. Questo succede perchè la circolazione nei bassi strati, interessata da un campo di pressione alta e livellata, rimarrà stagnante e non comunicherà con le quote superiori, se con con aiuti, per così dire, artificiali.

Solo a ridosso delle montagne infatti l’aria calda riuscirà a venire accompagnata in quota senza dispendio di energia e pertanto solo su quelle zone verrà in contatto con l’aria fresca sopra citata e che sorvolerà l’Italia nel corso della giornata di domenica. Ecco quindi profilarsi una seconda parte della giornata piuttosto movimentata a partire dalle zone montuose, Alpi, Prealpi, Appennini e Preappennini.

Acquazzoni di calore, ossia essenzialmente pomeridiani, che si legheranno in una lunga catena corrispondente alle rispettive zone montuose e che riverserà temporaneamente nelle rispettive vallate quel tanto di aria fresca, la quale in serata andrà a convergere anche sulle zone pedemontane e di pianura adiacenti (val Padana compresa), dove si sposterà l’asse dei fenomeni.

Temporali sparsi, di breve durata, ma localmente intensi, dati i notevoli contrasti determinati soprattutto dal potenziale caldo umido (leggi afa) presente nei bassi strati.

Lunedì 11 questa situazione di instabilità atmosferica poi rimarrà confinata essenzialmente a ridosso dell’arco alpino e prealpino, per via dell’affondo di un asse di saccatura sul’Europa occidentale, manovra che porterà sul nostro centro-sud aria nuovamente più calda e stabile, con tutto il faticoso lavoro refrigerante nuovamente da rifare.

Luca Angelini

Domenica tornerà qualche TEMPORALE in giro per l’Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.