26 September 2018

Dove, come e quanto pioverà lunedì 12 marzo, aggiornamento FLASH

Un flash di aggiornamento riguardo il passaggio perturbato che nella giornata di domenica 11, come era nelle previsioni, ha imperversato su gran parte del centro-nord, con precipitazioni anche abbondanti, accompagnandosi in contemporanea ad una vistosa impennata delle temperature al sud.

Ora l’aria calda verrà spazzata via, proprio dalla perturbazione suddetta e subentrerà aria più fresca, trasportata da intensi venti di Libeccio e di Ponente (a proposito attenzione ai bacini di ponente molto mossi). In seno a questo impulso fresco si organizzerà un corpo nuvoloso di tipo post-frontale, che darà luogo ad ulteriori fenomeni, seppur con andamento più settoriale (rovesci) e caratteristiche più moderate.

I settori dove le precipitazioni risulteranno più probabili saranno quelle esposte sul lato tirrenico, ma anche Lombardia e Triveneto, specie in mattinata e Sardegna.

Le simulazioni numeriche stimano che i maggiori accumuli di pioggia, dell’ordine di circa 20-30 millimetri in 12 ore, potranno aversi su Levante ligure, Versilia, Maremma, Viterbese, Reatino, Perugino, gran parte della Campania e le zone interne di Sassarese e Oristanese in Sardegna.

Qualche pioggia possibile anche sul nord della Sicilia mentre, nel corso della giornata, si avrà una nuova intensificazione delle precipitazioni sui settori di confine della Valle d’Aosta. Quota neve compresa tra i 1.000-1.200 metri di quest’ultima regione e delle Alpi in generale, e tra 1.400-1.600 metri delle altre zone poste lungo la catena appenninica.

Sensibile calo delle temperature al sud.

Luca Angelini

Dove, come e quanto pioverà lunedì 12 marzo, aggiornamento FLASH