26 January 2021

Dove l’inverno picchia davvero: 20 gradi sotto media in Alaska, nevicate eccezionali in Giappone

Sapete qual è la temperatura media dell’Alaska nel mese di dicembre? -13°C. Nulla di strato, visto che ci troviamo a cavallo del Circolo Polare Artico. Anche i -2,5°C di temperatura media della capitale Juneau, piuttosto che i -6°C di Anchorage (entrambe nel sud del Paese), piuttosto che i -23°C di Barrow (a nord) non sono certamente un evento, visto che siamo a metà dicembre.

Nei prossimi giorni però su una buona fetta del Paese e sul nord-ovest del Canada si riverserà una massa d’aria talmente gelida da far precipitare le temperature fino a 35 gradi sotto lo zero nelle aree settentrionali. Lo scarto rispetto alla già notevole media climatologica sarà dell’ordine di 15-20°C!

Una autentica ondata di gelo dovuta al riposizionamento di un lobo del vortice polare il cui centro è stato occupato da una anomala figura di alta pressione. Alta pressione che, pensate, sta facendo si che al Polo Nord, le temperature attuali non riescano invece a scendere sotto i -15°C!

E che dire del Giappone? Lo scontro tra gelide correnti in uscita dalla Siberia con le umide e più temperate correnti del Pacifico sta portando nevicate eccezionali su diverse zone del Paese. Colpiti in particolare i settori occidentali dell’Arcipelago: 200cm di neve fresca in 48 ore caduti a Fujiwara, 185cm in 48 ore a Yuzawa, prefettura di Niigata.

Luca Angelini