6 July 2020

Dove pioverà giovedì 30 aprile? Facciamo il punto

Una nuova perturbazione affronta l’Italia ma risulterà più attiva, in termini di fenomeni, sulle nostre regioni settentrionali o, per meglio dire, su parte di esse. La giornata in questione è quella di giovedì 30 aprile, con target a partire da metà giornata e già dalla cartina in figura (clic per ingrandirla) ci sono da fare alcuni distinguo.

In primo luogo la perturbazione sarà accompagnata da tesi venti da sud-ovest. Questi venti andranno ad addossare le precipitazioni più rilevanti in Liguria e a ridosso delle aree alpine e prealpine (neve a partire da 1.800-2.000 metri).

Gli stessi venti invece limiteranno le piogge lungo i versanti sottovento dell’Appennino settentrionale, quindi avremo piogge scarse se non del tutto assenti sul Cuneese e su buona parte dell’Emilia Romagna (zone appenniniche escluse naturalmente). Sul resto della val Padana rovesci intermittenti di breve durata con qualche episodio piovoso più deciso verso sera, al passaggio dell’asse frontale.

Al centro, al sud e sulle Isole, come vedete le piogge saranno occasionali o del tutto assenti, fatta eccezione per l‘alta Toscana, dove non si esclude qualche breve piovasco in sconfinamento dall’arco ligure.

Luca Angelini

Powered by Siteground