4 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Dove pioverà o nevicherà nelle prossime ore? Ecco le ultimissime

Partendo dall’impianto generale che abbiamo descritto con dovizia di particolari nel nostro nuovo VIDEO meteo, possiamo ora procedere a focalizzare l’attenzione sul dettaglio dei fenomeni che potranno manifestarsi tra la sera di sabato 20 e la giornata di domenica 21 gennaio.

Tutto, come detto, farà capo all’inserimento di un pacchetto di aria fredda dal nord dell’Atlantico, che finirà poi verso la regione balcanica, lambendo appena l’Italia. La sovrapposizione tra questa corrente e il flusso atlantico più temperato in arrivo da ovest andrà a costruire una perturbazione la quale si infrangerà sabato sera contro il versante nord-alpino, riuscendo comunque a filtrare da una parte lungo la Valle del Rodano in direzione della Sardegna e dall’altro attraverso le Venezie in direzione del nostro centro-sud peninsulare.

Ecco allora la cronologia dei fenomeni:

SABATO sera nevicate lungo tutta la cresta di confine delle Alpi, con episodi anche nei nostri fondovalle più settentrionali, specie dalla Lombardia verso est. Rovesci di passaggio in arrivo sulla Toscana e sulla Sardegna seguiti da un rinforzo del Maestrale sull’Isola.

SABATO notte ancora nevicate lungo la cresta alpina a quote comprese tra i 500 metri dei settori centro-orientali e i 1.000 metri di quelli occidentali. notte qualche acquazzone su Marche, Umbria, Lazio, Campania con quota neve intorno a 1.400-1.500 metri.

DOMENICA ulteriori nevicate lungo la cresta delle Alpi a quote invariate, locali piogge su Calabria tirrenica, Puglia meridionale e nord Sicilia.

A seguire, quindi tra pomeriggio e sera, diminuzione delle temperature a partire dal Triveneto e a seguire poi anche su Romagna e su tutto il centro-sud peninsulare entro la notte su LUNEDI 22.

Luca Angelini

Dove pioverà o nevicherà nelle prossime ore? Ecco le ultimissime