2 December 2020

E quella possibile SCALDATA tra il 10 e il 13 marzo?

Manca ancora un po’ di tempo, ma vale comunque la pena di iniziare a mettere a fuoco quello che pare emergere dalle mappe elaborate in termini probabilistici per la prossima settimana.

Come abbiamo detto, l’Atlantico terrà banco con le sue perturbazioni. La prossima settimana si conferma pertanto un tipo di tempo instabile, con possibili piogge alternate a fasi asciutte ma mai del tutto soleggiate. Il profilo delle temperature non si discosterà granchè dalla media del periodo.

Poi un’onda perturbata un po’ più profonda delle altre si porterà dietro aria fredda in direzione delle isole Canarie causando così una contro-risposta particolarmente mite dal nord Africa verso l’Italia. Saremo tra il 10 e il 13 marzo e li assisteremo ad una breve ma vistosa impennata delle temperature sull’Italia.

La probabilità che ciò si verifichi non è comunque ancora sufficientemente alta da permetterci di sciogliere la prognosi. L’episodio è tutto da mettere a punto e da qui a una settimana seguiremo tutti le novità che dovessero emergere dai più recenti aggiornamenti.

Luca Angelini

E quella possibile SCALDATA tra il 10 e il 13 marzo?