15 January 2021

Ecco la rinfrescata…

Titolo volutamente ironico (adesso vediamo chi si leggerà tutto l’articolo…), che cela dietro di sè non solo la linea di previsione che andiamo seguendo da giorni, ma anche una proiezione di tendenza a medio termine, che naturalmente andrà adeguatamente approfondita prossimamente.

Perchè ironica? Perchè dall’analisi dei prodotti numerici, i più recenti che garantiscono finalmente un margine probabilistico decente, la rinfrescata “in epigrafe” effettivamente ci sarà, ma il sollievo da essa recato sarà decisamente breve. Due/tre giorni di sollievo poi un bonus extra di un altri due giorni gradevoli (sino a Ferragosto), quindi le dolenti note, con lo spettro di ricominciare da zero con una nuova furente scaldata a seguire.

Come sempre però, prima di fasciarci la testa anzitempo, andiamo a vedere come, quando e quanto rinfrescherà.

REGIONI SETTENTRIONALI e SARDEGNA: poste ad ovest rispetto al resto dell’Italia, saranno le prime ad riassaporare un’estate normale. Su diverse regioni del nord in realtà si sta già bene, ma dobbiamo comunque considerare il ritorno di fiamma previsto per mercoledì 9 e giovedì 10 su nord-est ed Emilia Romagna e l’afa che ancora ristagna senza via di uscita sulla Liguria. Dunque il fresco democratico, quello che interesserà tutti, arriverà venerdì 11 agosto e si protrarrà – salvo “complicazioni” – sino a domenica 13 agosto. Due giorni, più un paio di altri giorni con temperature in leggera risalita ma comunque ancora prossime alla media del periodo, quindi sino a Ferragosto.

REGIONI CENTRALI: qui il crollo termico sarà notevole, 12-13°C rispetto ai valori di partenza. Le giornate più fresche saranno anche in questo caso due: sabato 12 e domenica 13 agosto. Tra il 14 e Ferragosto poi lieve risalita dei valori, ma clima ancora gradevole e in linea con la media del periodo.

REGIONI MERIDIONALI e SICILIA: anche in questo caso crollo termico di oltre 10 gradi (sino a 14-15°C sul lato adriatico) e assestamento temporaneo (due giorni) delle temperature su valori inferiori alla media. Le giornate più fresche saranno domenica 13 e lunedì 14, ma anche Ferragosto, pur con il lieve rialzo termico che abbiamo già visto per le altre zone, potrà trascorrere fresco e gradevole.

Poi cambierà nuovamente tutto, ma qui stringiamo un nodo al fazzoletto nella speranza che una eventuale nuova scaldata non ci faccia stringere un altro nodo, quello alla gola.

Luca Angelini

Ecco la rinfrescata…