16 December 2017

Ecco le città che potranno vedere la NEVE nei giorni dell’Epifania

5-6-7 gennaio, il trittico bianco che attende diverse regioni d’Italia, investite dalla lama gelida partita dal Polo e che viaggia a passo spedito verso il cuore del Mediterraneo. A causa delle dinamiche che vi ho ampiamente descritto in questo editoriale, con particolare riferimento al settore adriatico, vi sarà una netta distinzione tra zona e zona e da città a città. Proprio per questo vorrei porre l’attenzione sulle città che nell’arco dei tre giorni menzionati, potranno venire interessate da nevicate, con la rispettiva probabilità media di realizzo dell’evento. Il tutto è da considerare come informazione di carattere generale. Le città non menzionate non hanno riscosso probabilità di neve degne di nota.

Partiamo allora dal nord, che rimarrà per gran parte a secco (fatta eccezione per i settori alpini più prossimi al confine di Stato ma ne parleremo in un articolo dedicato), ma che potrà rientrare in zona Cesarini con l’estremo sud della Romagna pronto a tenere alta la bandiera del generale.

RIMINI probabilità di nevicata medio-bassa, fase iniziale con pioggia debole, poi passaggio a nevischio.

Passiamo quindi subito al centro, con particolare al settore interno e adriatico.

PESARO buone probabilità di neve, possibile temporaneo attecchimento

ANCONA buone probabilità di neve, possibile temporaneo attecchimento

MACERATA buone probabilità di neve, possibile attecchimento

ASCOLI-PICENO buone probabilità di neve, possibile attecchimento

PERUGIA possibile nevischio giovedì sera

PESCARA buone probabilità di neve, possibile temporaneo attecchimento

CHIETI buone probabilità di neve, possibile attecchimento

L’AQUILA buone probabilità di neve, con accumulo di alcuni centimetri

TERMOLI buone probabilità di neve, possibile temporaneo attecchimento

ISERNIA  buone probabilità di neve, con accumulo di alcuni centimetri

CAMPOBASSO  buone probabilità di neve, con accumulo di diversi centimetri

Infine il sud, con coinvolgimento un po’ di tutti i settori, seppur con fenomeni di differente entità a seconda dell’esposizione.

FOGGIA buone probabilità di neve, possibile attecchimento

BARI  fase iniziale con pioggia poi buone probabilità di neve e possibile temporaneo attecchimento

BRINDISI fase iniziale con pioggia poi buone probabilità di neve e possibile temporaneo attecchimento

LECCE fase iniziale con pioggia poi possibile nevischio con temporaneo attecchimento

TARANTO fase iniziale con pioggia poi possibile nevischio con temporaneo attecchimento

POTENZA buone probabilità di neve, con accumulo di quaalche centimetro

MATERA buone probabilità di neve, con accumulo di quaalche centimetro

AVELLINO  buone probabilità di neve, con accumulo di quaalche centimetro

BENEVENTO buone probabilità di neve, con accumulo di quaalche centimetro

CASERTA fase iniziale con pioggia poi possibile nevischio con temporaneo attecchimento

NAPOLI fase iniziale con pioggia poi possibile nevischio intermittente senza attecchimento

SALERNO fase iniziale con pioggia poi possibile nevischio senza attecchimento

COSENZA fase iniziale con pioggia debole poi possibile nevischio intermittente senza attecchimento

CROTONE fase iniziale con pioggia poi possibile ne ve debole con temporaneo attecchimento

CATANZARO fase iniziale con pioggia debole poi possibile temporaneo nevischio senza attecchimento

VIBO V fase iniziale con pioggia debole poi possibile temporaneo nevischio senza attecchimento

REGGIO C. fase iniziale con pioggia debole poi possibile passaggio a nevischio senza attecchimento

MESSINA fase iniziale con temporali, poi passaggio a neve intermittente e possibile attecchimento

PALERMO fase iniziale con pioggia poi possibile passaggio a nevischio misto con locale attecchimento

ENNA fase iniziale con pioggia debole poi passaggio a neve intermittente con attecchimento

AGRIGENTO fase iniziale con pioggia poi possibile passaggio a nevischio misto con locale attecchimento

Luca Angelini

Ecco le città che potranno vedere la NEVE nei giorni dell’Epifania