20 October 2018

Ecco Meteobook: 2.300 articoli in un anno e mezzo di lavoro pensato per voi

Questo è l’articolo numero 2.300. Ho pensato di cogliere l’occasione per ringraziare voi, cari amici e lettori, per la fiducia dimostrata negli ultimi mesi verso questo sito web.

Un anno e mezzo di aggiornamenti quotidiani, di ampliamenti dietro le quinte con oltre duecento pagine statiche da visitare. Si, perchè Meteobook non è solo un portale editoriale, ma anche un sito dinamico, con pagine dedicate agli aggiornamenti macchina 24 ore su 24.

Così, sfogliando le sue pagine, potrete ammirare le webcam Live, addirittura in streaming, e non solo in Italia ma in tutto il mondo, comprese quelle polari, affiancate alla rilevazione ghiacci, potrete esaminare le immagini da satellite, i radar se vi interessa sapere dove piove, ma anche le carte meteo per i più esperti.

Non solo, ma potrete trovare le osservazioni in tempo reale, piuttosto che le previsioni, anche regionali, le spettacolari immagini streaming provenienti dalla Stazione Spaziale ISS, il traffico aereo in tempo reale, la viabilità su strade e autostrade, l’inquinamento, la pagina dedicata al mare, quella alla montagna, quella ai temporali, quella ai cicloni tropicali, quella al clima e molto altro ancora, basta sfogliare il fondo pagina illustrato nell’immagine qui sotto.

E che dire dei Video? Siamo quasi i 500 ad essere iscritti al Canale ufficiale di Meteobook su Youtube. Un Canale unico nel suo genere e molto apprezzato per la sua impronta divulgativa. Per i più nostalgici abbiamo anche una nutrita raccolta di video meteo storici

Insomma un sito tutto da gustare, a piccole dosi, mai banale, sempre puntuale, sempre equilibrato, alla portata di tutti, apprezzato da tutti. A proposito, siamo oltre 6.300 a seguire il lavoro di questo piccolo ma robusto motore meteo. E un motore per funzionare bene ha bisogno del carburante: quello siete voi, che ogni giorno ci motivate ad andare avanti e migliorare, tanto da iniziare a far paura ai”concorrenti”. Peccato che Meteobook non sia contro nessuno, ma al servizio di tutti, purchè si parli di informazione corretta, seria, sana e pulita, si, proprio come lo siete voi.

GRAZIE!

Luca Angelini 

Ecco Meteobook: 2.300 articoli in un anno e mezzo di lavoro pensato per voi