“Fa troppo freddo per nevicare”: vero o falso?

A molti di voi, cari lettori, forse la risposta sembrerà scontata, ma noi vogliamo invece pensare a tutti gli altri, e credeteci sono davvero tanti, i quali sono convinti di questo aforisma uscito da chissà che.

Sarà forse perchè le ondate di freddo intenso sull’Italia non sono più quelle di una volta – e questo non è un detto popolare, ma lo afferma la statistica climatologica – fatto sta che quando sul nostro Paese si presentano le condizioni climatiche ideali per nevicate, ossia temperature prossime allo zero, qualcuno parte… “fa troppo freddo per nevicare”. Ma allora: se siamo sopra zero piove, se siamo sotto zero fa troppo freddo; quando mai potrà nevicare nelle nostre lande desolate?

Pariamo dalla culla del gelo per eccellenza, la Siberia e andiamo nella località più fredda del mondo, la Jacuzia. Qui sotto sono esposte le condizioni meteo del 13 dicembre 2018.

Dunque, se nevica in Jacuzia con 37 gradi sotto lo zero, è ovvio che il freddo italiano, per quanto possa dar fastidio a taluni, di certo non impedisce di nevicare. Quindi il detto è falso.

Cosa impedisce allora di nevicare se il cielo è coperto e tutto sembra al posto giusto? Ovviamente altri fattori, ad esempio il fatto che il nostro corpo nuvoloso non generi precipitazioni. Oppure la precipitazione c’è, ma ci troviamo in presenza di un basso tasso di umidità che causa la sublimazione dei cristalli di neve in caduta prima che arrivino al suolo. 

Le cause sono molteplici, tuttavia c’è da osservare che il detto di cui sopra potrebbe trovare applicazione e divenire reale se fosse posto in altri termini, ad esempio: “fa troppo freddo per avere nevicate abbondanti“.

Questo è vero, guardate il caso della Jacuzia con solo 66% di umidità durante una precipitazione a 37 gradi sotto zero. Questo accade perchè più l’aria è fredda e meno umidità può contenere. Infatti le nevicate più abbondanti avvengono con temperature prossime o appena inferiori allo zero, quindi alle medie e non alle alte latitudini. Mano mano che le temperature scendono molti gradi sotto lo zero, i fiocchi si fanno piccoli cristalli e i depositi al suolo limitati a pochi centimetri.

Ma se volete comprendere appieno questi e altri segreti che la neve ci può riservare, vi segnalo un nostro interessante VIDEO di approfondimento dedicato proprio a questa suggestiva idrometeora.

Luca Angelini