25 November 2020

Fase di MALTEMPO di giovedì 15 marzo, ecco cosa dice la Protezione Civile

Facciamo seguito ai già ampi aggiornamenti pubblicati, allegando l’estratto dei bollettini ufficiali emanati dalla Protezione Civile con focus sull’ondata di maltempo attesa per giovedì 15 marzo.

BOLLETTINO CRITICITA’

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE:
– Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Lunigiana, Serchio-Lucca
MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
– Emilia Romagna: Bacini emiliani centrali, Bacini emiliani orientali
– Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante
– Toscana: Valdarno Inf., Reno, Versilia

BOLLETTINO VIGILANZA METEO

Precipitazioni:
– diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria centro-orientale, Appennino emiliano e Toscana settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente elevate o puntualmente molto elevate;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto Liguria, Piemonte meridionale e settentrionale, Lombardia nord-occidentale, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto di Piemonte e Toscana, su Trentino, settori alpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia, Appennino romagnolo e Lazio orientale e meridionale, con quantitativi cumulati moderati.
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sardegna, resto del Centro-Nord peninsulare e sulla Campania, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.

Nevicate: mediamente al di sopra dei 1.000-1.200 m sulle zone alpine con accumuli al suolo da moderati ad abbondanti sui settori occidentali dove il limite delle nevicate è al di sopra dei 700-900 m.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: massime in locale sensibile diminuzione sulle zone di pianura del Nord.

Venti: tendenti a forti meridionali su Liguria di Levante, Sardegna, Sicilia, settori costieri tirrenici e sulle regioni meridionali peninsulari.

Mari: molto mossi il Mare di Sardegna, il Mar Ligure, il Tirreno, lo Stretto di Sicilia e l’Adriatico al largo.

Report Luca Angelini

 

Fase di MALTEMPO di giovedì 15 marzo, ecco cosa dice la Protezione Civile