3 June 2020

FLASH, nella notte NEVE a quote medio basse in arrivo al sud

L‘aria fredda giunta sull’Italia dal nord Europa completerà nel corso delle prossime ore il suo attraversamento dell’Italia. La presenza di un minimo in quota, unitamente con una discreta azione di sbarramento orografico nei bassi strati, darà luogo alla possibilità che nella notte su mercoledì 1 aprile possano svilupparsi rovesci su gran parte delle nostre regioni meridionali.

Questi rovesci attueranno, proprio come dice il termine stesso, il rovesciamento dell’aria fredda presente in quota verso il suolo, così da far abbassare le quote neve che potranno a tratti raggiungere anche livelli collinari (300-400 metri).

Dove? In primis sulla Puglia, ma anche sulle centrali adriatiche (Abruzzo e Molise), sulla Basilicata, nell’entroterra della Campania poi, nella seconda parte della notte, anche sul nord della Calabria. Non si esclude la possibilità di temporanei disagi alla viabilità stradale e autostradale sulle tratte comprese entro queste regioni. Mercoledì mattina rapido miglioramento, ma con aria fredda e colline imbiancate.

Luca Angelini

Powered by Siteground