Flash sul tempo della prossima settimana

Tutto al centro e al sud. Questa breve frase sintetizza nel migliore dei modi la tendenza meteo che ci attende nel corso della prossima settimana. Non è una sopresa per voi che seguite assiduamente Meteobook. In buona sostanza il tempo sull’Italia sarà sempre dominato dal centro di bassa pressione che si attuato in queste ore sul Tirreno e che navigherà sui nostri mari di ponente ancora per diversi giorni, alimentato opportunamente da aria molto fredda in arrivo dalla Russia attraverso la regione balcanica.

Ecco allora un primo quadro di quello che ci attende.

LUNEDI 16 GENNAIO nubi su tutto il centro-sud, con precipitazioni frequenti e limite medio delle nevicate tra 400 e 600 metri. In serata possibile spolverata sulla pedemontana emiliano-romagnola. Fenomeni meno probabili su Toscana e Sardegna, con possibile schiarite sull’Isola. Ventoso ovunque e temperature ovunque sotto la media.

MARTEDI 17 GENNAIO le nubi raggiungono anche il nord, seppur gli unici fenomeni, nevosi sino a quote pianeggianti, si avranno sulla pedemontana emiliano-romagnola. Su resto d’Italia instabile con rovesci frequenti, più intensi al centro e sulla Sardegna. Quota neve tra 400 e 600 metri. Molto ventoso, specie al centro e al nord. Temperature sotto media, anche di diversi gradi al nord.

MERCOLEDI 18 GENNAIO rasserena al nord, forte instabilità sul resto del Paese, con precipitazioni frequenti, più abbondanti sulle regioni del medio versante adriatico. Neve a partire da 400-600 metri. Molto ventoso al centro, temperature stazionarie al di sotto della media.

La possibile tendenza successiva.

GIOVEDI 19 GENNAIO instabile su basso versante adriatico e Sardegna con ulteriori rovesci, nevosi anche a quote basse (ma non in pianura). Variabilità sugli altri settori, con schiarite, più ampie e durature al nord, sulla Toscana e in Sicilia. Sempre freddo e ventoso.

VENERDI 20 GENNAIO maltempo in Sardegna, in estensione anche al sud in serata. Altrove variabilità, ma più asciutto. Freddo ovunque.

SABATO 21 GENNAIO si liberano le Isole, mentre il maltempo risale verso il centro, fino a raggiungere il nord in serata (da confermare)

Naturalmente la traccia qui presentata sarà suscettibile di variazioni che saranno nostro argomento di analisi e approfondimento giorno per giorno.

Luca Angelini

Flash sul tempo della prossima settimana