2 December 2020

Che FREDDO in arrivo nelle prossime ore sui Balcani!

Prima una colata di aria fredda direttamente prelevata oltre il Circolo Polare Artico da parte di una vasta e profonda saccatura che ritroviamo tra la Russia e l’Europa orientale, poi una perturbazione che determinerà un temporaneo rialzo delle temperature, ma anche precipitazioni, probabilmente nevose fino a quote basse, quindi un nuovo raffreddamento.

Questa in sintesi è la cronologia meteo che si prospetta nel corso della prima settimana di novembre per i Paesi dell’est Europa a partire da quelli posti subito al di là dell’Adriatico, con coinvolgimento di tutta l’area carpatico-danubiana. Dopo le incertezze degli ultimi giorni, fino a qualche giorno fa la situazione era molto ingarbugliata e pressochè indecifrabile, ora appare tutto più chiaro ed emergono particolari certamente interessanti.

In primo luogo notiamo l’alta pressione che se ne starà sulle sue a cavallo dell’Europa occidentale, ma con vertice che è previsto sfondare addirittura oltre il Circolo Polare Artico all’altezza della Norvegia. Dal culmine di questa figura anticiclonica le correnti di ritorno andranno a spostare e quindi ad inviare l’aria fredda qui presente proprio verso i Paesi dell’Est, con solo qualche modesta e temporanea infiltrazione anche sull’Italia intorno al 3-4 di novembre.

Notevole lo scarto rispetto alla media delle temperature della prima decade di novembre su tutta l’area balcanica, dove fino al 2 novembre sono attesi valori inferiori anche di 6-8°C . Poi la possibile fase perturbata, probabilmente anche nevosa tra il 3 e il 4 (la stessa perturbazione la cui coda periferica lambirà appena le nostre regioni), con rialzo delle temperature, poichè parte dell’aria fredda arretrerà temporaneamente sull’Europa centrale e parte finirà sulla Turchia, quindi il nuovo impulso freddo, questa volta però di matrice maggiormente nord-atlantica e quindi nel complesso un po’ meno incisiva, che abbraccerà le medesime zone dal 4 al 6 del nuovo mese.

Insomma l’Italia se ne starà ad un passo dal freddo, ma anche a due dalle piogge autunnali che quest’anno sembrano davvero presentarsi con… il contagocce.

Luca Angelini

Che FREDDO in arrivo nelle prossime ore sui Balcani!