25 September 2018

Giovedì 13 settembre qualche pioggia sui monti e in Sardegna

L’alta pressione tiene, ma solo nei bassi strati. In quota subirà un lieve e temporaneo indebolimento per l’approssimarsi di un nucleo di relativa bassa pressione nato in Atlantico e rimasto arenato sulla penisola Iberica.

Entro questo canale confluiranno infiltrazioni di aria fresca, modeste ma sufficienti a “sporcare” i nostri cieli da un po’ di nuvolosità sparsa. Il sole pertanto non avrà più l’egemonia  e questo a partire da giovedì 13 per qualche giorno, probabilmente sino a lunedì 17. In particolare l’azione destabilizzante di questa figura atmosferica si farà sentire tra oggi, giovedì 13 e domani, venerdì 14 settembre.

Limitandoci a GIOVEDI 13 (poi domani parleremo di venerdì) ci potremo aspettare qualche acquazzone o breve temporale nelle zone evidenziate nella cartina esposta in figura (click per aprirla). Alpi, Prealpi, dorsale appenninica e Sardegna saranno le zone dove maggiore risulta la probabilità di assistere a qualche fenomeno. La probabilità complessiva non supera comunque il 55-60% e le eventuali piogge saranno comunque di breve durata e con apporti in genere non abbondanti.

Venerdì interessato probabilmente il centro e il sud (da confermare).

Luca Angelini

Giovedì 13 settembre qualche pioggia sui monti e in Sardegna