Giovedì 18 allerta temporali in Lombardia, 40 gradi al sud

GIOVEDI 18 AGOSTO: una perturbazione atlantica attraversa le nostre regioni settentrionali, portando molti temporali, ma richiamando nel contempo caldi venti di Scirocco su quelle meridionali. Centro e Sardegna si troveranno sul margine e risentiranno dapprima di condizioni ancora calde con cieli velati o parzialmente nuvolosi, cui seguiranno alcuni temporali sulla Toscana, in estensione verso sera anche a Umbria, Lazio ed entroterra marchigiano. Sempre in serata irromperà il Maestrale in Sardegna con calo delle temperature e aumento del moto ondoso. Segnaliamo che sulle regioni settentrionali i temporali potranno risultare talora forti e grandinigeni. A tal proposito il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato allerta arancione in Lombardia, comprendente i seguenti settori: Val Chiavenna, nodo Idraulico di Milano, Pianura centrale, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche. Il sud invece, investito dalle calde correnti nord-africane che precedono la perturbazione vedranno temperature molto elevate, anche fino a 40°C nelle zone interne del Foggiano in Puglia, del Materano in Basilicata, del Cosentino in Calabria, del Palermitano, del Catanese, del Ragusano e del Siracusano in Sicilia.

VENERDI 19 AGOSTO: instabile con aria fresca e ulteriori rovesci o temporali su Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna, Toscana e, localmente, anche su Lazio e Campania. Fresco al nord; valori in calo anche in Sardegna e al centro, ancora caldo al sud, specie sul settore ionico.

Luca Angelini