26 January 2020

Giovedì 21 tornano nubi e piogge su diverse regioni

Dopo l’intervallo di mercoledì, una nuova perturbazione raggiungerà in giornata il nostro Paese, interessandolo con precipitazioni sparse di debole/moderata intensità a partire dai settori di ponente.

GIOVEDI 21 novembre, dopo le ultime nebbie del primo mattino in val Padana, si assisterà ad una rapida ricompattazione della copertura nuvolosa, specie al centro-nord e sulla Sardegna, con sviluppo di precipitazioni sparse e intermittenti, più probabili e frequenti con il passare delle ore, al nord-ovest, sui versanti tirrenici e sull’Isola. Possibili rasserenamenti dal pomeriggio al sud.

Nevicate intermittenti sulle Alpi tra 1.000 e 1.300 metri, localmente anche più in basso, fino a 800 metri nelle vallate più settentrionali dell’Alto Adige. Fiocchi a quota 1.500-1.600 metri sull’Appennino e sui monti sardi. Venti deboli meridionali, mari mossi. Temperature senza variazioni significative.

VENERDI 22 situazione pressochè invariata, ma con incipiente rialzo delle temperature e rinforzo dello Scirocco sui bacini di ponente.

Luca Angelini

Powered by Siteground