25 November 2020

Giovedì 28 ancora un po’ di instabilità al sud, altrove più sole che nuvole

IL COMMENTO GENERALE: le nostre regioni meridionali risentono di una blanda circolazione di bassa pressione che pone il suo minimo sui Balcani. Da ovest tuttavia si propone un altrettanto modesto promontorio anticiclonico, sufficiente per indebolire le perturbazioni atlantiche che man mano si avvicinano dall’oceano, ma non per garantire una completa stabilizzazione dell’atmosfera.

Per questo il TEMPO PREVISTO per la giornata di giovedì 28 settembre vedrà ancora un po’ di instabilità al sud, con annuvolamenti alternati a schiarite e talora accompagnati da brevi rovesci o temporali. Sul resto del Paese inizialmente prevarrà il sole, ma nel corso della giornata aumenterà la nuvolosità medio alta al nord, sulla Toscana e sulla Sardegna, senza conseguenze, a parte forse qualche pioggia isolata sulle Alpi.

IL VENTO: rinforzerà tra nord e nord-est sulle nostre regioni centrali e meridionali. I rispettivi bacini si presenteranno pertanto mossi, ad eccezione del mare di Sardegna che, rimanendo più defilato rispetto al flusso, sarà più tranquillo.

LE TEMPERATURE sono previste attestarsi su valori prossimi alla media del periodo, rimanendo per lo più stazionarie, con un lieve rialzo possibile in quota solo sulla regione alpina.

LA TENDENZA SUCCESSIVA: venerdì 29 nessuna novità, ancora qualche rovescio possibile al sud, sabato 30 parte bene ma nel corso della giornata una perturbazione raggiunge le Alpi con qualche pioggia al seguito, pioggia che poi domenica ritroveremo in transito al nord in spostamento da ovest verso est (da confermare).

Luca Angelini

Giovedì 28 ancora un po’ di instabilità al sud, altrove più sole che nuvole