Giovedì 28 luglio moderata instabilità pomeridiana

Il modesto cavo d’onda ciclonico transitato mercoledì notte sull’Italia si allontana verso levante favorendo un parziale aumento della pressione. Dal pomeriggio in quota affluirà aria nuovamente più umida a precedere l’inserimento di un nuovo asse di saccatura in quota che sorvolerà il nord Italia nel corso della giornata di venerdì.

GIOVEDI 28 LUGLIO al mattino prevalenza di sole, ad eccezione di qualche annuvolamento basso sulle Prealpi, Ponente ligure e lungo i litorali tirrenici. Nel pomeriggio sviluppo di addensamenti cumuliformi in prossimità delle aree montuose lungo tutta la Penisola, con possibilità anche di qualche rovescio o temporale. Tempo più soleggiato su coste, pianure e sulle Isole. Venti deboli, in prevalenza settentrionali con prevalenza comunque delle brezze. Mari poco mossi. Temperature stazionarie o in lieve flessioni al sud.

VENERDI 29 LUGLIO instabile su gran parte del nord, con possibilità anche di frequenti rovesci o temporali, meno probabili a sud del fiume Po. Qualche temporale pomeridiano anche lungo la dorsale appenninica. Altrove soleggiato.

Luca Angelini