20 January 2021

Giovedì 3 dicembre maltempo soprattutto al sud

In seno ad un vortice ciclonico centrato sulle nostre regioni meridionali è incernierata una perturbazione che porterà condizioni di deciso maltempo su molte zone del sud. Nel pomeriggio una nuova perturbazione proveniente dalla Francia si approssima alle nostre regioni settentrionali.

GIOVEDI 3 DICEMBRE schiarite in mattinata al nord-ovest, in Toscana e in Sardegna, nubi e piogge su tutte le altre regioni, anche temporali o addirittura nubifragi al sud. Nevicate residue sul Triveneto fino a 400-500 metri e in Emilia tra 300 e 400 metri. Quota neve tra 700 e 800 metri sulle montagne del centro, fino a 1.300-1.500 sull’Appennino meridionale. Nel pomeriggio schiarite al centro, nuove nubi invece al settentrione con ripresa delle precipitazioni in serata al nord-ovest. Neve fino in pianura su Piemonte, ovest Lombardia e fondovalle aostano. I venti saranno sostenuti al centro-sud: settentrionali (principalmente Maestrale sui bacini di ponente, Sardegna e sull’Adriatico centro-settentrionale fino all’Abruzzo), meridionali, da Scirocco in Puglia e sui versanti ionici. Mari molto mossi. Temperature in diminuzione al centro.

VENERDI 4 DICEMBRE maltempo al nord, sulle centrali tirreniche e in Sardegna. Possibili nevicate sino a quote basse o addirittura in pianura al nord-ovest, specie su Piemonte, Valle d’Aosta ed ovest Lombardia.

Luca Angelini