20 October 2020

Giovedì 30 rovesci in transito al nord, asciutto e ventoso altrove

Una perturbazione tende ad interessare le nostre regioni settentrionali preceduta da tesi venti di Libeccio.

GIOVEDI 30 APRILE al nord nuvoloso, con rovesci sparsi a partire soprattutto dal pomeriggio. Nevicate sulle Alpi ad iniziare da 2.000 metri circa. Non si esclude qualche spunto temporalesco, in particolare su Alpi e Liguria, mentre la pianura piemontese e l’Emilia-Romagna potrebbero rimanere all’asciutto, in tutto o in parte per la protezione offerta dalle montagne. Sul resto del Paese alternanza di nubi e schiarite, ma con bassa probabilità di fenomeni. Venti moderati o forti intorno Libeccio, Garbino sulle Adriatiche, mari fino a molto mossi. Temperature massime in calo al nord.

VENERDI 1° MAGGIO cieli poco nuvolosi e tempo asciutto, ma nel corso della giornata nuovo addensamento di nubi lungo le Alpi, con tendenza a rovesci e nevicate oltre quota 2.000 metri.

Luca Angelini

Powered by Siteground