17 October 2018

Giovedì 9: al nord qualche TEMPORALE in più e qualche grado in MENO

VIA L’AFA: non sarà una vera e propria rinfrescata, tuttavia sarà già un passo avanti che inizierà a portarsi via un po’ di afa dalle nostre regioni settentrionali, quelle che più di tutte in Italia hanno sofferto questa ondata di caldo negli ultimi giorni.

Come avevamo descritto nel nostro ultimo VIDEO, la perturbazione atlantica che si prenderà questo impegno lambirà solo il nostro settentrione tra giovedì 9 e venerdì 10 agosto poi, proprio sul bello, verrà deviata prontamente verso l’Europa centrale da una nuova spallata da parte dell’alta pressione.

Dove e quando arriveranno allora questi attesi temporali?

Nella carta in figura sono rappresentati gli accumuli di pioggia stimati per la giornata di giovedì 9 agosto,

GIOVEDI MATTINA: la perturbazione dalla Francia raggiungerà l’arco delle Alpi occidentali a metà della giornata di giovedì 9 agosto, quando si manifesteranno i primi temporali su Valle d’Aosta e Piemonte.

GIOVEDI POMERIGGIO: nel pomeriggio verrà coinvolta anche la Lombardia e, marginalmente, l’Emilia e il Veneto. In contemporanea si attiverà anche la consueta attività temporalesca ad evoluzione diurna lungo l’Appennino, che andrà a coinvolgere entroterra toscano, laziale, Umbria, Abruzzo, Molise e zone interne della Campania. Qualche focolaio temporalesco anche sui monti della Sicilia.

GIOVEDI SERA: in serata ancora rovesci su Piemonte, Valle d’Aosta e Alpi Lombarde.

I fenomeni potranno essere anche di forte intensità e causare locali nubifragi. Non si esclude anche la possibilità di grandine di medie dimensioni e improvvisi colpi di vento.

TEMPERATURE. in diminuzione al nord-ovest, specie sulle aree alpine, ancora stazionarie sul resto del Paese, con tendenza a calare di qualche grado venerdì su tutto il nord, ad aumentare invece sulle regioni meridionali, dove giovedì si avranno punte massime fino a 35-36°C.

Luca Angelini

Giovedì 9: al nord qualche TEMPORALE in più e qualche grado in MENO