Giovedì peggiora al nord-ovest, neve a bassa quota sulle Alpi

SITUAZIONE GENERALE: il campo della pressione sul Mediterraneo sta cedendo sul lato occidentale, consentendo l’ingresso sulla penisola Iberica di una attiva perturbazione. Gli avamposti del sistema frontale raggiungeranno giovedì le nostre regioni occidentali, portando le prime precipitazioni a partire dal nord-ovest, ma richiamando contemporaneamente tiepidi venti di Scirocco a partire dalle nostre Isole Maggiori.

INDICAZIONI PREVISIONALI PER GIOVEDI 13 OTTOBRE: consiglio di dare un’occhiata alla sintesi grafica cliccando la figura in alto per vederla completa: al nord nubi in aumento fin dal mattino con tendenza a prime precipitazioni, che si concentreranno soprattutto sui settori di nord-ovest, per poi estendersi gradualmente anche alla Lombardia nel pomeriggio e all’Emilia occidentale verso sera. Possibili temporali sul mar Ligure. Nevicate sulle Alpi fin verso i 1.000 metri, sulle Prealpi a partire da 1.300-1.400 metri. Forte Scirocco In Liguria ad eccezione della riviera di ponente dove soffierà il Grecale, mare fino ad agitato. Vento freddo da est in val Padana.

Al centro e sulla Sardegna aumento progressivo della nuvolosità, con qualche rovescio possibile sull’Isola e sulle regioni tirreniche. In serata peggioramento sull’alta Toscana. Forte Scirocco ovunque, con mari mossi, in ulteriore aumento il bacino tirrenico e i mari circostanti la Sardegna.

Al sud e sulla Sicilia in prevalenza soleggiato, pur con qualche stratificazione di passaggio, senza grossi disturbi. Scirocco sull’Isola, con rispettivo Canale che diverrà molto mosso. Temperature in graduale aumento.

LA TENDENZA SUCCESSIVA: venerdì 14 forte maltempo al nord e sull’alta Toscana, con rischio di locali nubifragi, specie su Liguria e Versilia. Altrove instabilità in accentuazione, ma al sud probabilmente ancora asciutto. Temperature in ulteriore rialzo ovunque, anche sensibile al centro-sud. Sabato 15 instabilità residua su nord-est e centrali tirreniche, altrove graduali aperture, domenica 16 abbastanza soleggiato.

Luca Angelini

Giovedì peggiora al nord-ovest, neve a bassa quota sulle Alpi