4 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Giovedì possibili TEMPORALI su nord-est e al centro

Ricordate il nucleo freddo in quota trasportato in seno alla saccatura giunta sulle nostre regioni nord-occidentali la scorsa notte? Ebbene nelle prossime ore, ovvero nel corso della giornata di giovedì 4 aprile, procederà verso levante preceduta dal transito di una perturbazione.

L’elevata vorticità ciclonica trasportata al vertice della saccatura stessa predisporrà l’atmosfera a intensi moti verticali, a loro volta inseriti entro un ambiente instabile data la consistente differenza di temperatura tra il suolo e le quote superiori.

Tutto ciò per dare un senso ai temporali che potranno manifestarsi proprio nel corso di giovedì su nord-est e centro, temporali che risulteranno più probabili laddove si sommerà anche il contributo del sollevamento orografico e questo avverrà lungo le Alpi centro-orientali (est Lombardia e Triveneto) e sulle regioni centrali lato interno e tirrenico (Toscana, Umbria e Lazio).

Le aree soggette a questi temporali sono rappresentate in figura, dove è stato anche assegnato un livello di intensità 1 per piogge intense, locali grandinate, colpi di vento e temporaneo calo delle quote neve in montagna, specie sul tratto alpino.

Luca Angelini

Powered by Siteground