Giovedì 13 tornano le nuvole su gran parte d’Italia

L’aria asciutta che ha raggiunto il nostro Paese portando a giornate limpide e soleggiate, ma anche un calo delle temperature, sta per essere sostituita da aria meno fredda e più umida proveniente dall’Atlantico.

Questo porterà ad uno scorrimento di nubi stratificate su gran parte del nostro Paese, dove anche avremo precipitazioni sparse.

La miscela fredda dell’aria nei bassi strati potrà favorire anche qualche nevicata sino a quote molto basse, essenzialmente al nord, ma anche sull’Appennino centrale, questione che abbiamo già ampiamente approfondito nel nostro nuovo VIDEO.

Le precipitazioni risulteranno scarse o addirittura assenti lungo le Alpi centrali, in Trentino e in Alto Adige, mentre potremo assistere a qualche isolato spunto temporalesco sul Tirreno meridionale in direzione della Calabria.

Le temperature rimarranno stazionarie e pertanto farà ancora abbastanza freddo al nord, con venti di Bora su Venezie ed Emilia Romagna, Tramontana e in Liguria.mentre al centro-sud è in previsione un incipiente aumento a partire dal meridione per venti in rotazione dai quadranti meridionali.

Luca Angelini